Momiano - Croazia

momjan01Momiano (in croato Momjan) è un paese dell'Istria del comune di Buie.

Posizione e luoghi d'interesse
Il paese è posizionato nella valle del fiume Argilla, più precisamente su un colle adiacente a quello di Oscurus.

Il suo centro storico è molto caratteristico con la chiesetta e le rovine del castello medievale che campeggia sulla valle. Un altro luogo famoso è la fonte usata nel '900 per pulire i panni, posizionata all'inizio della strada che collega Momiano con la valle del fiume Argilla.

Storia
Momiano ebbe origine in epoca preistorica quando qui fu costruito il forte in cui abitarono le diverse tribù nell'età del bronzo e del ferro. Fu abitata anche in epoca romana quando la fortezza era conosciuta come Castrum Mammilianum.

Nel VI secolo iniziarono gli attacchi dei barbari. Con l'arrivo dei Franchi nell’ VIII secolo arrivò anche il sistema feudale. Nel IX secolo l'intera area fu governata dal patriarca di Aquileia, sotto il quale  rimase fino al XIII secolo.  Momiano fu citata per la prima volta nei registri nell’anno  1035 mentre il suo famoso castello fu nominato nel 1234.

Allora il potere fu consegnato al padrone di Devin che costruì un castello con quattro torri e un ponte levatoio. Momiano passò poi alla famiglia tedesca dei Raunicher che ricostruì il castello dopo l'attacco da parte di Venezia. Due secoli più tardi Momiano fu nelle mani della famiglia Rota di Bergamo.

A Momiano è stata ritrovata anche  una delle due copie dell’Atto di confinazione dell’Istria, famoso documento del XVI secolo sui confini del territorio. Tutto il Medioevo fu caratterizzato da intense opere edili  e da numerose battaglie. La famiglia Rota rimase a vivere nel castello fino al XIX secolo, quando Momiano ottenne lo status di comune rurale.

34321400Dopo il dominio dell'Austria, quando si svilupparono l'agricoltura e il commercio, il governo italiano portò la repressione e un periodo difficile dal quale la popolazione si liberò appena dopo la seconda guerra mondiale, quando furono annessi alla Jugoslavia e poi alla Repubblica di Croazia nel 1991.

Raccomandiamo
Il  castello di Momiano - costruito nel XII secolo su una rupe, aveva 4 torri, delle quali oggi  è rimasta soltanto una, e il ponte levatoio. Sono ancora visibili i resti di mura, torri, il portale con la volta  e due grandi stipiti in pietra

Il centro storico – si sono salvate molte ricche case borghesi di particolare architettura come ad esempio la casa Rotta del XVII secolo

La chiesa parrocchiale di San Martino – del XV secolo, con cinque altari, una preziosa statua lignea della Beata Vergine Maria e la custodia in un pilastro in rilievo del XVI secolo

La Chiesa di San Pietro e la Chiesa di San Giusto - sono state costruite nel XVIII secolo

La Chiesa di San Pietro, Sorbara - costruita nel XIV secolo, con pregevoli affreschi e graffiti glagolitici del XV secolo

La cascata e l'abisso Butori - situate sul fiume Argilla, sono di una bellezza unica

Il moscato di Momiano - varietà di vino autoctona, unica al mondo, di gusto e profumo pregiato